MAV - Buone notizie per gli iscritti

E' stimolate tutto questo interessamento che state manifestando nel voler pagare i contributi previdenziali. E' importante che la consapevolezza dell'importanza del nostro futuro e della nostra pensione sia sempre più forte. Non preoccupatevi, comunque, perché riceverete tutti ed in tempo utile i bollettini MAV anche se purtroppo le festività pasquali hanno creato qualche piccolo ritardo nella ricezione dei bollettini. Allo stesso modo, se non ricevete soddisfazione dal numero verde è perché siete in tanti che in questo momento state chiamando.

Vi assicuro che comunque nessuno subirà disagio, siamo disposti anche ed eventualmente a prorogare i termini per la decorrenza degli interessi di mora, qualora per qualche altro motivo si verifichino difficoltà diverse nel pagamento. La ulteriore buona notizia è che l'Ente è in dirittura d'arrivo per semplificare ulteriormente le operazioni di pagamento. Già dai bollettini dei conguagli potrete visualizzare e scaricare i MAV direttamente dalla vostra area riservata.

 

 

CONTRIBUTI MINIMI ANNO 2017

Vi ricordiamo che il 30 aprile è la data di scadenza della 1a rata dei contributi previdenziali minimi. I bollettini MAV personalizzati sono stati regolarmente inviati. Se per ritardi postali non sono stati ancora ricevuti vi invitiamo a contattare il numero verde numero verde 800 24 84 64 per richiederli. Riceverete così una copia del MAV via email.

Con il decreto n. 7 del 23 gennaio 2017, pubblicato sul Bollettino Ufficiale Regione Campania n. 8 del 23 gennaio 2017, è stato approvato l'Avviso pubblico "Sostegno al Percorso di Formazione dei Liberi Professionisti e Lavoratori Autonomi".

Possono presentare domanda tutti i liberi professionisti e i lavoratori autonomi di tipo intellettuale in possesso, alla data di presentazione del presente avviso, dei seguenti requisiti:

  1. essere residenti o domiciliati nel territorio della Regione Campania;
  2. essere in possesso di Partita IVA;
  3. appartenere ad una delle seguenti tipologie:
    • soggetti iscritti ad albi di ordini e collegi;
    • soggetti iscritti ad associazioni professionali di cui alla Legge n. 4/2013;
    • soggetti iscritti alla Gestione Separata dell’INPS.
  4. essere titolari di reddito da modello ISEE per l’anno 2015 fino a € 30.000

Visualizza:

La domanda di ammissione al contributo, compilata conformemente al modello, debitamente datata e sottoscritta, completa degli allegati indicati nell'art. 9 dell'Avviso, potrà essere presentata a partire dal primo febbraio ore 9.00, secondo la modalità “a sportello”, entro e non oltre le ore 12.00 dei giorni di scadenza di seguito indicati:

  • entro il 31 marzo 2017
  • entro il 30 settembre 2017

Le scadenze sopra indicate restano valide fino ad esaurimento delle risorse disponibili.
Le domande dovranno essere trasmesse alla Direzione Generale Università, Ricerca e Innovazione esclusivamente a mezzo PEC al seguente indirizzo: avvisovoucherprofessionisti@pec.regione.campania.it
Le domande non possono essere consegnate con modalità diverse da quelle indicate, pena l’esclusione.

 

FAQ (Risposte ai quesiti ricorrenti) - Aggiornate a: 30/01/2017

--------------------------

Stato: Aperto
Struttura: Direzione Generale per l'Università, la Ricerca e l'Innovazione
Destinatari: Cittadini
Responsabile del Procedimento: Stefano Orefice
Email Responsabile del Procedimento: stefano.orefice@regione.campania.it
Recapito Responsabile del Procedimento: 081 796 8163
Data di Pubblicazione: Lunedì, 23. Gennaio 2017
Data di Scadenza: Venerdì, 31. Marzo 2017 - 12:00

Enpab

La sede dell'E.N.P.A.B. è in Via di Porta Lavernale 12, 00153 Roma.

La nostra sede è raggiungibile dalla stazione Termini con la Metro linea B direzione Laurentina fermata Piramide. Dal G.R.A. uscita n. 23 Appia e proseguire per la strada Appia antica direzione colle Aventino.

Seguici su

Gruppi riservati ai vincitori di Bandi o ai selezionati per il progetto

Contatti

Si informano gli iscritti che gli uffici dell'Ente forniranno informazioni telefoniche nei seguenti orari:

dal lunedì al venerdì, dalle ore 9.00 alle ore 13.00

Tel. 06 45 54 70 11
Fax 06 45 54 70 36

Torna su