Caro collega, quest’anno hai a disposizione una nuova leva su cui agire per aumentare il futuro assegno pensionistico e ottenere immediati vantaggi fiscali!

Abbiamo chiesto ed ottenuto dai Ministeri vigilanti di poter innalzare l’aliquota contributiva facoltativa fino al 36% del reddito professionale, restando fissa l’aliquota minima obbligatoria del 15%.

Annualmente paghiamo le tasse allo Stato e quello che versiamo - a prescindere dalle aliquote e dai regimi a cui aderiamo - è una percentuale di “quanto abbiamo guadagnato” nell’anno. Quindi, più guadagniamo più tasse paghiamo.

Allo stesso modo annualmente dobbiamo pagare anche i contributi previdenziali che, versati all’Ente durante la vita lavorativa, saranno determinanti per la valorizzazione dell’assegno pensionistico futuro. 

La regola è semplice: più contributi versiamo, più alta sarà la rata pensionistica.

Contestualmente essendo i contributi previdenziali interamente deducibili, se versiamo più contributi in un anno, diminuiamo anche il “reddito soggetto a tassazione” con un risparmio fiscale immediato.

Durante la compilazione del Modello 1 quindi ricordati di valutare con attenzione tutte le opzioni e scegli quella che più ti soddisfa!

Buon lavoro!

Enpab

  • Sede: Via di Porta Lavernale 12, 00153 Roma
  • Ufficio CONTRIBUTI E PRESTAZIONI e l'Ufficio ASSISTENZA sono ubicati in Viale della Piramide Cestia 1 - 00153 Roma

    La nostra sede è raggiungibile dalla stazione Termini con la Metro linea B direzione Laurentina fermata Piramide. Dal G.R.A. uscita n. 23 Appia e proseguire per la strada Appia antica direzione colle Aventino.

Seguici su

Contatti

Si informano gli iscritti che gli uffici dell'Ente forniranno informazioni telefoniche solo tramite prenotazione telefonica:

L'Ente è aperto dalle ore 9.00 alle ore 13.00

Tel. 06 45 54 70 11
Fax 06 45 54 70 36

Torna su