MAV - Buone notizie per gli iscritti

E' stimolate tutto questo interessamento che state manifestando nel voler pagare i contributi previdenziali. E' importante che la consapevolezza dell'importanza del nostro futuro e della nostra pensione sia sempre più forte. Non preoccupatevi, comunque, perché riceverete tutti ed in tempo utile i bollettini MAV anche se purtroppo le festività pasquali hanno creato qualche piccolo ritardo nella ricezione dei bollettini. Allo stesso modo, se non ricevete soddisfazione dal numero verde è perché siete in tanti che in questo momento state chiamando.

Vi assicuro che comunque nessuno subirà disagio, siamo disposti anche ed eventualmente a prorogare i termini per la decorrenza degli interessi di mora, qualora per qualche altro motivo si verifichino difficoltà diverse nel pagamento. La ulteriore buona notizia è che l'Ente è in dirittura d'arrivo per semplificare ulteriormente le operazioni di pagamento. Già dai bollettini dei conguagli potrete visualizzare e scaricare i MAV direttamente dalla vostra area riservata.

 

 

CONTRIBUTI MINIMI ANNO 2017

Vi ricordiamo che il 30 aprile è la data di scadenza della 1a rata dei contributi previdenziali minimi. I bollettini MAV personalizzati sono stati regolarmente inviati. Se per ritardi postali non sono stati ancora ricevuti vi invitiamo a contattare il numero verde numero verde 800 24 84 64 per richiederli. Riceverete così una copia del MAV via email.


ENTE NAZIONALE PREVIDENZA ASSISTENZA BIOLOGI (ENPAB) 

FONDAZIONE BRF - ISTITUTO PER LA RICERCA SCIENTIFICA IN PSICHIATRIA E NEUROSCIENZE


COMPORTAMENTO ALIMENTARE E FOOD ADDICTION


Responsabili:
Prof. Armando Piccinni - Presidente della Fondazione BRF
Dottoressa Tiziana Stallone - Coordinatrice della commissione lavoro Enpab

Schermata 2015 10 11 alle 08.26.17La Rete ENPAB-Fondazione BRF è sorta da un accordo tra ENPAB e la Fondazione BRF al fine di effettuare studi, rilievi e valutazioni di carattere scientifico sui soggetti in trattamento nutrizionale presso gli studi professionali dei biologi nutrizionisti iscritti ENPAB che aderiranno all'iniziativa. La collaborazione prevede - oltre la diffusione dei risultati e dell'interpretazione degli studi - la preparazione di corsi, seminari, convegni e quant'altro potrà rivelarsi utile alla diffusione dello stato dell'arte nell'ambito del comportamento alimentare e alla crescita scientifica, culturale e professionale dei biologi nutrizionisti.
La Rete sarà costituita dagli studi libero-professionali dei nutrizionisti che contribuiranno ad arricchire gli altri componenti del network con le proprie esperienze.

Nello specifico il network ENPAB-BRF avrà le seguenti finalità:
• Favorire l’aggiornamento professionale sui temi del comportamento alimentare, della psiconutrizione, sulla correlazione tra alimentazione e disturbi della condotta alimentare, disturbi dell’umore, struttura temperamentale, e più genericamente sui temi correlati alla nutrizione e alla condizione psicologica dei soggetti.
• Contribuire alla interdisciplinarietà nel campo della nutrizione e del comportamento alimentare, favorendo il confronto tra diversi professionisti quali: biologi nutrizionisti, psichiatri, psicologi, bioingegneri, esperti della comunicazione.
• Promuovere delle indagini all’interno degli studi libero professionali, volte allo studio del comportamento alimentare.
• Curare pubblicazioni scientifiche derivate dalle indagini della Rete ENPAB - Fondazione BRF.
• Promuovere la stesura di linee guida pratiche e scientificamente validate, che sosterranno i biologi nutrizionisti e gli altri specialisti afferenti, nello svolgere la loro professione con l'arricchimento di nuove competenze.
• Creare un "modus operandi" scientificamente validato nell’ambito della nutrizione alla luce di parametri di ordine psicologico-comportamentali.

Modalità di adesione:

• I biologi nutrizionisti aderiranno alla Rete attraverso una regolare richiesta di iscrizione.IMG 0595
• L’iscrizione all’osservatorio avrà durata annuale e potrà essere rinnovata ogni anno.
• I biologi aderenti alla Rete saranno riconoscibili attraverso un attestato che potranno esporre nel loro studio.
• Gli aderenti alla Rete potranno collaborare alle indagini promosse dal comitato scientifico della BRF e approvate dal comitato etico competente.
• Tutti i pazienti partecipanti alle indagini daranno il loro consenso informato.
• I biologi che aderiranno alla Rete entreranno in un network di aggiornamento professionale che consentirà loro di acquisire nuove competenze, spendibili nell’attività professionale.
• L’aggiornamento e le interazioni nel network di professionisti aderenti alla Rete, avverrà tramite piattaforma FAD dell'ENPAB e tramite i canali della Fondazione BRF.

PROGETTO START UP
COMPORTAMENTO ALIMENTARE E FOOD ADDICTION


La Rete sarà inaugurata attraverso il progetto start-up che si terrà il 16 ottobre a Firenze.
Il progetto ha la finalità di indagare, nei soggetti che si rivolgono al biologo nutrizionista, la presenza di disturbi dell'umore anche sfumati o sottosoglia, di comportamenti alimentari ascrivibili ai disturbi della condotta alimentare e di valutare la presenza e l'incidenza della dipendenza dal cibo, sarà indagata inoltre la struttura temperamentale che sarà correlata con i diversi tipi di comportamento alimentare.
L’indagine sarà effettuata attraverso la somministrazione di semplici questionari di autovalutazione ai soggetti che daranno il loro consenso informato allo studio. I questionari saranno elaborati e/o selezionati dal Comitato scientifico della Fondazione BRF.
Il progetto ha, in definitiva, la finalità di indagare la presenza della Food Addiction e la sua correlazione con i disturbi del tono dell’umore, della condotta alimentare, e del temperamento in un campione di soggetti in trattamento nutrizionale in Italia.
I risultati saranno oggetto di pubblicazioni scientifiche e potranno essere di utilità per la stesura di linee guida utili all’attività libero professionale dei biologi nutrizionisti


La Rete ENPAB-Fondazione BRF sarà inaugurato a Firenze, nel corso di formazione dedicato aperto a 100 biologi dal titolo “Il comportamento alimentare e la food addiction” in data il 16 ottobre 2015. Il corso prevede l'acquisizione di 6 crediti ECM e la presentazione del primo studio nazionale sulla food addiction.

LE FASI OPERATIVE PREVEDONO:
Distribuzione dei questionari, foglio di consenso informato ecc
Ricevimento dei questionari compilati presso un centro unico raccolta dati
Creazione di un data-base ad hoc
Inserimento dei dati
analisi statistica dei dati
stesura dei risultati finali
stesura e pubblicazione di lavori scientifici

Enpab

La sede dell'E.N.P.A.B. è in Via di Porta Lavernale 12, 00153 Roma.

La nostra sede è raggiungibile dalla stazione Termini con la Metro linea B direzione Laurentina fermata Piramide. Dal G.R.A. uscita n. 23 Appia e proseguire per la strada Appia antica direzione colle Aventino.

Seguici su

Gruppi riservati ai vincitori di Bandi o ai selezionati per il progetto

Contatti

Si informano gli iscritti che gli uffici dell'Ente forniranno informazioni telefoniche nei seguenti orari:

dal lunedì al venerdì, dalle ore 9.00 alle ore 13.00

Tel. 06 45 54 70 11
Fax 06 45 54 70 36

Torna su