Il settore relativo alle professioni ambientali è in crescita, basti pensare che nel decennio 2003-2013, c’è stato un incremento dell’occupazione nel settore ambientale pari al 20%. In Italia c’è molto da costruire nel campo dell'economia circolare. I biologi grazie alle loro competenze ecologiche, la loro sensibilità ambientale e il loro operato professionale, possono diventare attori principali nel diffondere e realizzare progetti di tale portata e di interesse internazionale.

La Commissione Europea già da tempo ha adottato alcune proposte intese a sviluppare un’economia più circolare in Europa e a sostenere il riciclo dei rifiuti negli Stati Membri. La nuova visione propone un modello economico diverso, dove le materie prime non vengono più estratte, utilizzate una sola volta e gettate via. In un’economia circolare i rifiuti spariscono e il riutilizzo, la riparazione e il riciclaggio diventano la norma. Tale approccio è delineato in una comunicazione della Commissione Europea, che spiega come l’innovazione nei mercati dei materiali riciclati, nuovi modelli imprenditoriali, la progettazione ecocompatibile e la simbiosi industriale, possano permetterci di passare a una società che abbia un’economia basata su una bassa produzione di rifiuti.

pdfScarica programma       Per iscriversi

 

Enpab

  • Sede: Via di Porta Lavernale 12, 00153 Roma
  • Ufficio CONTRIBUTI E PRESTAZIONI e l'Ufficio ASSISTENZA sono ubicati in via della Fonte di Fauno 25 - 00153 Roma

    La nostra sede è raggiungibile dalla stazione Termini con la Metro linea B direzione Laurentina fermata Piramide. Dal G.R.A. uscita n. 23 Appia e proseguire per la strada Appia antica direzione colle Aventino.

Seguici su

Gruppi riservati ai vincitori di Bandi o ai selezionati per il progetto

Contatti

Si informano gli iscritti che gli uffici dell'Ente forniranno informazioni telefoniche nei seguenti orari:

dal lunedì al venerdì, dalle ore 9.00 alle ore 13.00

Tel. 06 45 54 70 11
Fax 06 45 54 70 36

Torna su